lunedì 22 dicembre 2014

"INDISSOLUBILE DESTINO NELL'ARENA DEL CUORE"



Impulso e raziocinio, forza e tenerezza, gesto e linea si fondono nella serie “LISTEN YOUR HEART”.
Spigoli che come frecce lacerano la nostra anima e lasciano segni indelebili , cuori travolti in balia di sentimenti forti e fugaci teste in cerca di un punto di approdo, creano un magma dinamico, attraente e repulsivo, in cui perdersi e riflettere.
L'amore con i suoi tormenti diventa protagonista di queste opere, dell'eterna ambivalenza fra illusione e realta, fra costruzione e decostruzione di un pensiero che non ci abbandona. 


andrea mattiello "Indissolubile destino nell'arena del cuore"
acrilico, grafite e collage su tela cm 100x150; 2014

  
La leggenda del filo rosso 赤い糸 (akai ito) del destino, è una credenza molto diffusa in Giappone, che si rifà a un’antica leggenda cinese.

La leggenda narra che ognuno di noi nasce con un invisibile filo rosso legato al mignolo della mano sinistra. Questo filo ci lega indissolubilmente alla persona cui siamo destinati: il grande amore, per noi occidentali la nostra anima gemella.
Le due persone così unite, sono destinate a incontrarsi, non importa il tempo che dovrà passare, le circostanze o le distanze che le separano.
Perché, il filo rosso, sarà lunghissimo e fortissimo e non si spezzerà mai.
Sarà lo stesso destino a tenerlo saldo e unito finché esse non s’incontreranno.


andrea mattiello "Indissolubile destino nell'arena del cuore" (particolare)
 acrilico, grafite e collage su tela cm 100x150; 2014 




andrea mattiello "Indissolubile destino nell'arena del cuore" (particolare)
 acrilico, grafite e collage su tela cm 100x150; 2014 

Durante la Dinastia Tang, un tale di nome Wei, i cui genitori erano morti quand'era molto giovane cercò per tanto tempo una donna da sposare e con cui creare una famiglia, ma non ci riuscì.
Una sera, arrivò nella città di Song e in una locanda un uomo gli disse che la figlia del governatore sarebbe stata la donna giusta.
L'indomani mattina, Wei incontrò sui gradini di un tempio un vecchio che leggeva un libro in una lingua incomprensibile e gli chiese cosa fosse.
Il vecchio rispose che lui veniva dall'aldilà e che era lì per occuparsi delle faccende umane, soprattutto dei matrimoni.
Disse a Wei che la sua anima gemella aveva solo tre anni ora e che avrebbe dovuto aspettare quattordici anni prima di incontrarla e averla tutta per sè. Così Wei, curioso, si fece accompagnare al mercato per vedere la sua futura sposa.
Deluso dalla povertà in cui viveva la bambina, decise di ucciderla per essere sicuro di poter scegliere lui chi sposare. Mandò quindi un suo servitore ad accoltellarla e quando quello tornò, gli disse che l'aveva colpita in mezzo agli occhi.
 Wei proseguì più tranquillo la sua vita, dimenticandosi di quella storia.
Trascorsero quattordici anni senza riuscire però a trovare una sposa adatta a lui.
Ormai viveva nella città di Shangzhou, benestante, e il governatore di quella città gli offrì in sposa sua figlia.
Finalmente Wei ebbe una moglie e incuriosito da una pezza che le copriva la fronte, le chiese dove si fosse procurata quella cicatrice.
Lei rispose che all'età di tre anni un uomo cercò di ucciderla al mercato.
Così Wei rivelò tutta la verità e capì che quel vecchietto del tempio aveva ragione: sin dalla nascita siamo destinati a qualcuno e che niente e nessuno può rompere quel legame.



andrea mattiello "Indissolubile destino nell'arena del cuore" (particolare)
 acrilico, grafite e collage su tela cm 100x150; 2014 



Info

www.livinart.it

http://livinart.it/it/andrea-mattiello/210-indissolubile-destino-nell-arena-del-cuore.html

livin'art, galleria d'arte, galleria d'arte on line, arte, arte contemporanea, l'arte, l'arte contemporanea, artisti selezionati, andrea Mattiello, artista emergente, artista, pittore, artista contemporaneo, l'arte contemporanea, artista emergente, artista, artista italiano, Mattiello, lucca, opere, quadri, tele, tela, tecnica mista, prezzo, Quotazione, Investimento, Investimento in arte, arte da vivere, livinart, arte livin, certificato di autenticità, acrilico, Grafite, collage, adigrafia, cartone vegetale, cartoncino, volti, amore, amore, RI-Nascita, ascolta il tuo cuore, cuore, cuore, lucca, laura Guadagnucci, certificate of authenticity, authenticity, private collection, art collection, collection, artwork, art work, creativity, paint, painting, value, new artist, idea, idee, indissolubile destino nell'arena del cuore, cuore, heart, arena, destino, filo rosso, filo rosso giapponese, wei, giappone, cina, listen, listen your heart, leggenda

3 commenti:

  1. Juhani Ollikainen2 gennaio 2015 21:40

    Excellent artist characteristic way, but also new and creative definite line.
    I can only say, I like this a lot of work, great. Congratulations.

    RispondiElimina
  2. Mi piacciono le tue fiabe, per questo il mondo della tua pittura si orna di miti e leggende. Scendo tra le tue piccole cose con un senso di pacatezza ( il bimbo nel ventre materno) e mi pacifico con la mia ira per il mondo stanco.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Stupendizia per le bellissime parole.

      Elimina