Biografia - Esposizioni

ANDREA MATTIELLO


Andrea Mattiello, nato a Montecatini Terme il 3 febbraio 1975, vive e lavora a Pieve a Nievole (PT). Appassionato fin da piccolo di disegno e colori, si diploma “Disegnatore di Architettura e Arredamento” presso l'Istituto D'Arte Policarpo Petrocchi di Pistoia nel 1994.
Inizia l'attività espositiva nel 1996, percorso che lo porterà ad esporre in numerose mostre personali e collettive in Italia e all'estero.

Le opere degli anni '90 sono caratterizzate da linee nette e spigolose, colori forti : lo sguardo dell'artista è rivolto verso l'esterno, all'osservazione del mondo frenetico che lo circonda. Congestionati e frenetici centri urbani, elementi della società economica, monete e banconote sono gli elementi ricorrenti di questi lavori.
L'Uomo si sente compresso e costretto da una realtà matrigna che cerca di impedirgli di essere libero. Non servono denaro, scale o grattacieli, vano sembra il tentativo di scappare, correre o sostenere edifici che crollano.
Necessitano cuore ed idee nuove.

L'artista sente che i valori stanno altrove e tenta una ricerca costruttiva: "American Dream", ciclo degli anni 2003/2004.
Andrea si esprime a tinte forti, con una grafica nitida, articolata e decisa. Egli desidera comunicare le sue emozioni e la sofferta maturazione ed intanto si cimenta in una personale ricerca dei significati più autentici dell'essere umano.

Opera dopo opera la geometrica figura di un uomo inconsistente da burattino diventa soggetto pensante che si interroga e cerca di integrarsi con ciò che lo circonda. Cambiano i colori, sono più tenui e sereni; cambiano i simboli, sempre più riferiti al sentire interiore dell'uomo. Permangono dubbi ed ansie ma la figura prende consapevolezza e consistenza.

Ma per ritrovarsi è necessario risalire alle proprie origini.

La cellula, l'informazione genetica, la testa piena, la luce che porta energia vitale ed attiva la mente. Origini biologiche, del pensiero e dei sentimenti.

Il percorso dell'artista è lungo e faticoso, caratterizzato da tappe produttive molto varie per qualità e quantità. Andrea insiste nella sua ricerca con ammirevole tenacia: il burattino scompare e si fa Uomo. 

Dal 2008 appare nelle sue opere l'immagine del “Bambino-Feto”, che diventerà icona ricorrente nella serie “Identikit” del 2009.

E' un Uomo piccolo che si affaccia al mondo e mette alla prova i suoi sentimenti. Il lavoro pittorico esprime con più evidenza qualche certezza in più dell'artista.
Andrea seleziona pochi elementi della realtà quotidiana in cui si trova e li utilizza come simbolo di grande contenuto espressivo.


Lampadine, maschere, cuori rossi e fiori bianchi si staccano da sfondi di colore intenso, attivano sentimenti e danno all'osservatore spunti per divagazioni personali.
Maschere etniche ed elementi ambientali portano a considerazioni sui luoghi di vita in cui l'Uomo è protagonista.

Abbandonate le grandi narrazioni, le profondità di tematiche filosofeggianti, Andrea si misura con minime narrazioni, cioè con la precarietà e l'anonimato di piccoli fatti quotidiani che costituiscono la soggettività e l'unicità del nostro complesso esistere. Contrapponendo al segno il messaggio, l'oggetto/soggetto viene caricato di significati ed energie inaspettate tra le maglie di un pensiero indiretto e sfuggente di cui l'immagine è solo un elemento relativo.
Andrea si esprime con una grafica netta, decisa e ben tracciata. Figure ordinarie ed elementari riescono, tramite improvvisi e corrosivi atti creativi, ad attivare l'attenzione rifacendosi a certi stilemi fumettistici e a spassosi graffitismi oscillanti tra cultura e banale quotidiano.
Le sue opere trasmettono serenità e cultura sia quando sono piccoli lavori sia quando sono tele di grande estensione.

L'artista continua la sua ricerca attraversando tematiche e soggetti diversi, così come materiali nuovi.
Nel 2015 si accosta alla tecnica del collage che diventa una nuova forma di sintesi espressiva con cui comunicare.

Del 2015/16 la serie di collages dedicata al cibo orientale “#orientalfoodexperience”.
Attualmente il tema delle ninfee, dell'acqua e dei suoi riflessi sono il tema attorno a cui ruota l'attuale produzione dell'artista. 

      



                                                             MOSTRE PERSONALI


2017
Castello di Gabbiano     "ACQUA"     Mercatale Val di Pesa     Firenze

2016
Temporary (Livin') Art     "NINFEE, I FIORI D'ACQUA"     Lucca

2015

Temporary (Livin') Art     "LISTEN TO YOUR HEART"     Lucca
L'Elefante - Libreria del Fumetto     "COLLAGES"     Pescia    Pistoia
Confcommercio     "OPERE SCELTE"     Foggia

2013

web-show    "FACES" drawings and collages 

2012

Confcommercio     "Opere scelte"     Foggia

2011

11 Dreams Art Gallery     "Tecla" Illustrazioni del libro di F. Biagioli     Tortona      Alessandria
Confcommercio     "Opere scelte"     Vieste     Foggia
L'Elefante - Libreria del Fumetto     "IDENTIKIT"     Pescia     Pistoia

2010


2009

Palazzo Comunale     "Opere scelte"     Vieste     Foggia
Loggiato Chiesa di San Michele     "Opere scelte"     Serravalle Pistoiese     Pistoia
Contemporanea Galleria d'Arte     "Opere scelte"    Foggia

2006

Meeting Openspace     "TRENTAtrenta"     Pescia     Pistoia

2005

Meeting Openspace     "American Dream"    Pescia    Pistoia

2004


1999

A casa di Giorgio arte contemporanea     "Time is money"     Massa e Cozzile     Pistoia

1996

Palagio del Podestà     "Opere 1995-1996"    Buggiano Castello     Pistoia



MOSTRE COLLETTIVE


2017

Livin'art      "FIORI DI LUGLIO"     Lucca  
Cozzile     "OSMOSI - Tra natura e artificio"     Massa e Cozzile     Pistoia
     Palazzo Beneventano     "SMALL"     Lentini     Siracusa
   Palazzo Ceramico     "SMALL"     Caltagirone     Catania
Temporary (Livin') Art     "SPIRITUALITY"     Lucca
Sala consiliare di Carmignano     "AMA IL PROSSIMO TUO COME TE STESSO"     Carmignano (PO)

2016

Loggia del Podestà, Palazzo Pretorio     "PER GIORGIO, arte a Massa e Cozzile"    Massa e Cozzile (PT)
Palazzo Mediceo Seravezza    "IMMAGINAR DI TAVOLE IMBANDITE"     Seravezza (LU) 
Museo Diocesano e Capitolare     "SEGNI D'AMORE"     Terni
Galleria Civica     "NO MUOS - International Mail Art Call"     Enna
Collaborazione con la rivista "CAFFE' ITALIA"
BioBistrò Riso di Miso     "ENSEMBLE"     Firenze
Cafè Letterario Spleen     "EL CORAZON"     Bitonto    Bari

2015

Museo Diocesano e Capitolare     "ILLUMINAZIONE D'AMORE"     Terni
Primo Piano Livingallery     "BLU ZAFFIRO: a blue collection of contemporaryart"     Lecce
Ospedale San Jacopo     "Arte in corsia"     Pistoia
Villa Scheibler     "PINOCCHIO GIRAMONDO" - Pinocchiando a Milano     Milano
Expo Milano 2015   "TAKE AWAY ART ITALY - I cereali colorano la vita"     Milano
Gipsoteca Libero Andreotti - Palazzo del Podestà     "Io AVIS. E tu?"     Pescia     Pistoia
Museo del Po     "PINOCCHIO GIRAMONDO" - Pinocchio sul Po     Boretto     Reggio Emilia
Museo de Cidade do Recife "Forte das Cinco Pontas"     FUORI DI LINGUA/ESTIRANDO LINGUA     Recife     BRASILE
Fondazione Giuseppe Lazzareschi     "IN CONTEMPORANEA PORCARI"     Porcari     Lucca
Fondazione Opera Campana dei Caduti     "HUMAN RIGHTS? - LA CASA DELLA PACE"     Rovereto     Trento
PalaSi     "BICI E TERRITORIO"     Terni
Il Torrione     "EROI SULLA CARTA, EROI NELLA VITA..."     Città di Castello     Perugia
Primo Piano Livingallery     "YELLOW"     Lecce
Temporary (Livin') Art     Lucca
Italian Makers Village     "FUORI DI LINGUA / ESTIRANDO LINGUA"     Milano
Palazzina delle Arti "L.R. Rosaia"     "LIGHT MATTERS / Questioni di Luce"     La Spezia
Italian Makers Village     "PINOCCHIO GIRAMONDO"     Milano
Italian Makers Village     "TAKE AWAY ART ITALY - I cereali colorano la vita"     Milano
Primo Piano Livingallery     "EVERGREEN"     Lecce
Chinese Lanterns Festival    "PINOCCHIO GIRAMONDO e il segreto delle lanterne cinesi"     Monza     Milano
ARTE PADOVA 2015     "VENTI PER VENTI"    Padova
SPAZIO MAW     "10X10XMAW"     Sulmona (AQ)

2014

Primo Piano Livingallery     PROJECT ROOM N.1: "Luxury: a red collection of contemporary"     Lecce 
ARTE PADOVA 2014     Passepartout Art Gallery e Galleria Oldrado da Ponte 
Sinergy Art Studio     "COLORI PRIMARI E NEUTRI - BIANCO"     Roma
Passepartout Art Gallery     "RASSEGNA D'ARTE"     Milano
Casa dei Colori e delle Forme      "PINOCCHIO GIRAMONDO" - Alla Corte di Ottone l     Maccagno    Varese
Cittadella dei Giovani     "PINOCCHIO GIRAMONDO" - Pinocchio nell'Augustea Città    Aosta
Museo Allotropya  "People’s Academy of Preservation of Cultural Heritage and Contemporary Art"    Antikyra     GRECIA
Villa Libano     "ART@ENOJAZZ 2014"     Barga     Lucca
Fondazione Giuseppe Lazzareschi     " IN CONTEMPORANEA... PORCARI"     Porcari    Lucca
Palazzo Primavera    "EVANESCENZE E SILENZI D'AMORE"     Terni
2° classificato prima edizione del concorso nazionale "Evanescenze e silenzi d'amore"

2013

Ex Convento dei Francescani Neri     "HUMAN RIGHTS? 2013"     Specchia    Lecce
Chai du Terral     "Chai du Terral"     Saint Jean de' Vedas     FRANCIA

2012

La Nisolina     M.A.C. 4° Edizione     Lu Monferrato     Alessandria
Passepartout Unconventional Gallery     "L'anello mancante"     Pero     Milano

2010

Technopolis del Municipio di Atene    "The eon is a child playing"     Atene     GRECIA
Pinacoteca Municipale     "The eon is a child playing"     Samothrace     GRECIA
Museo di Scienze Naturali     "Eon is a child playing"     Alexandropolis     GRECIA
Contemporanea Galleria d'Arte    "Collettiva di Artisti"     Foggia
M.A.P. Museo di Arti Primarie     Savona

2009

Primo Piano Livingallery     "Water Cube:la memoria dell'acqua"     Lecce
Contemporanea Galleria d'Arte     "Collettiva"     Foggia
A casa di Giorgio arte contemporanea     "People of the World"    Massa e Cozzile    Pistoia

2008

Palazzo Stella    "Probabili indizi"     Genova
Galleria Malatestiana     "Collettiva"     Rimini
Centro Giraudi     "Premio G. Olindo"     Asti
Chair and the Maiden Gallery     "Urban and Street Art"     New York    U.S.A.
Premio Arte Ingenua     Selezionato     Brescia
Museo di Arte Contemporanea     "Premio G. Olindo"     Mombercelli     Asti

2007

Lo Zodiaco Arte     "Presentazione televisiva a cura di Riccardo Bartoli"
Euro Hotel     "L'arte nelle scale"     Cascina     Pisa
Galleria Malatestiana     "Collettiva"    Rimini
Centro Giraudi     "Premio G. Olindo"    Asti
Palazzo Stella     "Saturarte"     Genova
Auditorium Comunale    "Premio Gardeschi"     Montevarchi    Arezzo
Galleria Il Tempio    "2° Premio Internazionale Boè"     Palermo

2006 

Palazzo Stella     "Saturarte"     Genova
Palazzo del Broletto     "Premio Città di Novara"     Novara
Premio Agazzi     "Collettiva di artisti"     Mapello     Bergamo

2005

Palazzo del Broletto     "Premio Città diNovara"     Novara

2004

Centro Esposizione "La Riseria"     "Premio Città di Novara"    Novara

2003 

Villa Forini Lippi     "12 Artisti - 12 Visioni"     Montecatini Terme    Pistoia
Le Cannucce    "4 Artisti al mare"    Castiglione della Pescaia     Grosseto

2002

A casa di Giorgio arte contemporanea     "Collettiva di Artisti"     Massa e Cozzile    Pistoia

2001

Ex Chiesa di San Giovanni Battista     "AprilArt"     Pistoia

2000

A casa di Giorgio arte contemporanea     "Mirek and friends"     Massa e Cozzile     Pistoia

Künstlerhaus     "Offene Ateliers"     Bielefeld     GERMANIA
Miniature Art     "Miniature Art 1"     Czestochowa     POLONIA
Galleria Comunale     "Un'estate al mare"     Capoliveri - Isola d'Elba     Livorno

1999

A casa di Giorgio arte contemporanea     "Collettiva"    Massa e Cozzile    Pistoia




OPERE IN PERMANENZA

Museo Microcollection     Varese

M.A.P  Museo di Arti Primarie     Vendone      Imperia
Museo Allotropya   "People’s Academy of Preservation of Cultural Heritage and Contemporary Art"  Antikyra     GRECIA
Collezione SpazioTempoArte
Sede Comunale di Massa e Cozzile     Pistoia










andrea mattiello, artista, giovane artista, artista emergente, mostre, esposizione, esposizioni, collettiva, personale, opere, adigrafia, filippo biagioli, arte, arte contemporeanea, gallery, galleria d'arte, human rights, roberto ronca, giuseppe benvenuto, dores sacquegna, oriana racovaz, sofia sicula, giuliano arnaldi, opere, creatore di immagini, pittura,galleria or, contemporanea galleria d'arte, foggia, faces, drawings, drawing, collage, collages, italian artist,creatore di immagini, tecnica mista, carta, paper, cardboard, art, italian artist, contemporary art, elena ferrari, evanescenze e silenzi d'amore, concorso, concorso nazionale, mael piersanti, terni, acrilico, tela, cartone vegetale, antikyra, allotropia, grecia, 2014, psiche, psychè, primo piano livingallery, venti d'arte, l'installazione di venti d'arte, fondazione lazzareschi, fondazione giuseppe lazzareschi, porcari, lucca, italian artist, young italian artist, art@enojazz, barga, villa libano, sinergy art studio, colori neutri e primari, bianco, galleria oldrado da ponte, lodi, arte padova, arte padova 2014, elena ferrari, project room, luxury, luxury, red collection, a red collection of contemporary

3 commenti:

  1. Bello! Design contemporaneo e di facile lettura..complimenti!!

    RispondiElimina
  2. Muy buen trabajo me gusta la inspiración en el diseño grafico, mis felicitaciones por tu obra

    RispondiElimina